Convegno gratuito – Strumenti per la valutazione del rischio chimico REACH CLP

Il Convegno Organizzato da Aurea Professional ed AIFOS con il Patrocinio di INAIL si è concluso con successo e con grande partecipazione da parte di RSPP-DDL, RSPP, RLS, Preposti e Consulenti di aziende del Friuli Venezia Giulia.

E’ stato mostrato molto interesse e sensibilità nei riguardi dei temi trattati.

In particolare le informative fornite sulla Campagna Europea Sostanze Pericolose è stata per molti una novità interessante.

La dott.ssa De Filippo di INAIL  ha espsoto il ruolo che INAIL svolge in qualità di Focal Point e tutte le inziative che sta attua ogni anno rivolte alle aziende virtuose: OT24, Bando ISI etc.

Il Dott. Roberto Brisotto di ASL ha sottolineato l’importanza del Regolamento REACH e CLP ed ha evidenziato  i controlli che ogni anno vengono eseguiti e le anomalie che vengonmo riscontrate, nonchè purtroppo le sansioni comminate.

L’ing.Carmime Salamone, Consigliere Nazionale AiFOS, ha presentato le iniziative che AiFOS svolge in qualità di Partner della Campagna Europea. Ha esposto i Regolamenti REACH e CLP e le Leggi Regionali in materia Rischio di Chimico.

Ha elencato i metodi e gli algoritmi riconosciuti ed ha esposto il lavoro svolto da UNI per il confronto dei risultati ottenuti attraverso l’utilizzo dei diversi metodi, nonchè gli obblighi in capo al Datore di Lavoro inseguito alle valutazioni.

Il Dott.Maurizio Francia, Medico Competente, ha evidenziato le problematiche riscontrate sui lavoratori durante l’applicazione del Protocollo Sanitario e i risultati ottenuti dal Monitoraggio Biologico in particolare del Cromo Esavalente e Trivalente soffermandosi sul significato dello stesso.

l’ing.Marco Campestrini, di Aurea Professional Srl, ha esposto i rislutati ottenuti in una azienda sua cliente in seguito alla Valutazione del Rischio Chimico in particoalri in alcuni laboratori applicando il Metodo elaborato da ISPRA.

 

Il Dibattito finale si è prolungato oltre l’orario previsto della conclusione ed ha visto molto partecipe i tecnici della sicurezza presenti in aula.

I Relatori tutti hanno risposto alle domande rivolte, in particolare la Dott.ssa De Filippo ha risposto con professionalità e in modo esaustivo a tutti i quesiti e non solo a quelli riguardanti le tematiche da Lei trattati.

Molta curiosità e novità ha suscitato il tema di confronto degli algoritmi esposti, Movarisch, Alpirisch, INRS, ISPRA, Stoffenmanager, linee Guida Federchimica applicati alla stessa sostanza e allo stesso processo i quali potrebbero fornire indicazioni differenti a seconda della scelta del modello e del contesto in cui vengomo applicati.

Guarda il video/trailer dell’evento: